AGER PUGLIA Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti

COMUNICATI - DISCARICA VERGINE, AGER: “IL PROGETTO ERA...

DISCARICA VERGINE, AGER: “IL PROGETTO ERA E RESTA A GESTIONE PUBBLICA, L’OBIETTIVO È BONIFICARE E METTERE IN SICUREZZA IL SITO”

BARI - "La finalità principale era e resta la tutela del territorio, così come ci sentiamo di rassicurare tutti sul fatto che l'operazione rimane a controllo e a gestione pubblica, tant'è che è stata la stessa Regione Puglia a proporre alla Procura della Repubblica un piano di intervento e di bonifica delle aree". Lo afferma il direttore dell'Ager, Gianfranco Grandaliano, commentando la situazione relativa alla discarica Vergine."Attualmente- spiega Grandaliano - di concerto con il dipartimento ambiente della Regione Puglia, con Arpa Puglia e con il Comune di Taranto, si stanno perfezionando tutti gli interventi urgenti da attuare, compresi quelli utili alla bonifica del sito che, è opportuno ricordare, è tuttora sottoposto a sequestro giudiziario. Una volta ricevuta l'autorizzazione della Procura della Repubblica ed intervenuta la bonifica si procederà a definire le modalità di messa in sicurezza e chiusura del sito di discarica. Il percorso - garantisce Grandaliano- verrà condiviso per tempo e nel dettaglio con i cittadini, il mondo associazionistico e le parti sociali del territorio". "Del resto - continua il direttore dell'Ager - tutto ciò era stato già ampiamente rappresentato ad AttivaLizzano e Legambiente, anche in occasione degli incontri organizzati dalla Regione Puglia nella fase di partecipazione al piano regionale dei rifiuti. Comunque, convocheremo le associazioni nel momento in cui riceveremo le autorizzazioni da parte della Procura per illustrare gli interventi di bonifica e, in seguito, per decidere nella massima e trasparente concertazione, le modalità di messa in sicurezza".

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.